ITINERARI A CAVALLO

Zurück

Ippovia: dallA Alta Valle del Savio al B&B Ca Sem


Ippovia: dall'Alta Valle del Savio al B&B Cà Sem

 

Percorrere a cavallo antiche vie attraverso un sistema di strade e sentieri che permette di attraversare l'intero territorio dell'Emilia Romagna è l'esperienza unica, oggi possibile, grazie alla Grande Ippovia Regionale.

Il suo lungo ed articolato percorso si snoda dalla provincia di Piacenza e quella di Rimini e, con una rete di sentieri, permette di arrivare dalle zone più interne a quelle della costa alternando itinerari che toccano la zona appenninica, la fascia precollinare, le rigogliose estensioni pianeggianti dell'interno, le ricca e varia fascia costiera.

Un'esperienza che, grazie alla varietà nella tipologia dei percorsi, offre soluzioni adatte ad età ed esigenze diverse.

Lungo il tracciato molte le possibilità di accoglienza in grado di soddisfare richieste diversificate.

Per tutti un'emozione da sperimentare e raccontare, un'occasione per unire sport e riposo, vacanza e divertimento.

Percorrere l'Ippovia regala infatti un'esperienza ricca di elementi diversi: un contatto diretto con una natura incontaminata attraversando antiche vie percorse nei secoli da viaggiatori e pellegrini; un'occasione per ammirare paesaggi vari, visitare capolavori d'arte, immergersi nella cultura delle diverse province e conoscere un popolo caratterizzato da un profondo senso dell'ospitalità, valore aggiunto alle meraviglie dell'Emilia Romagna.

Anschrift
Sarsina
Tour
La grande ippovia è caratterizzata da diverse "tratte"; quella che interessa la nostra zona è la n.6 che parte dall'alta valle del Savio al Bed&Breakfast "Cà Sem": Partiamo da San Piero in Bagno in direzione di Passo Incisa, attraversando bellissimi castagneti con vista sul Lago di Acquapartita, dopo circa 1.30 h raggiungeremo il passo incrociando la strada che porta ad Alfero. Procediamo seguendo l'indicazione "Agriturismo Incisa" sulla strada bianca, che lasciamo dopo poco girando a destra sul sentiero che sale verso l'omonimo passo a c.a 918 mt. da qui inizia la discesa. Passiamo da un antico abitato "Ca' Poggio Grosso", continuiamo a scendere, cominciando da li a poco a scorgere il Lago di Quarto, raggiunta la strada asfaltata giriamo a destra per S. Stefano; risaliamo ancora il torrente la Para (affluente del lago insieme al fiume Savio) quando vediamo sulla nostra sx un'imponente ripa, scendiamo al fiume. Dopo c.a 400 mt giriamo a dx su una strada asfaltata che finirà a Barciano c.a 2 km più avanti che diventa carraia fino a Montriolo. Si scende costeggiando il cimitero, giriamo a sx, proseguiamo dopo c.a. 1 km la strada che da Sarsina porta a Tavolicci; giriamo a dx, fatto c.a1km giriamo a sx per Ca' Bianchi su una carraia che seguiamo fino a c.a. 200 mt dopo l'abitato di Casanuova. Qui giriamo a dx in una mulattiera che si arrampica per c.a. 300 mt fino al B&B "Ca' Sem", dove sarà possibile concedersi un meritato riposo.
mar, 11 apr 2017 13:21:29 +0000