luoghi di interesse naturalistico

B6B Hotels Camping

Il palazzo conventuale è immerso nel bosco e circondato da sterpi, ed è di origini antichissime. Davanti alla chiesa si erge una quercia imponente, forte e viva; sul lato destro si apre un prato ampio e verdissimo, che avvalla verso il piccolo cimitero.

Maggiori dettagli

Nell'immediata periferia di Sarsina (vi si accede tramite un sentiero che parte dai pressi della locale caserma del Corpo Forestale; guarda la mappa), sui fossi Lagaccio e Molinello, continua il travaglio di alcune rocce compatte, nei secoli trapanate e via via sventrate dai moti vorticosi delle acque.

Maggiori dettagli

Di grande interesse anche la vasta zona a Nord-Ovest di Sarsina. Si tratta di un ambiente incontaminato, riconosciuto Sito di Interesse Comunitario, praticamente privo di insediamenti, dove sono visibili resti di umili case e le rovine delle pievi di Careste, Ruscello e l'Abbazia di San Salvatore in Summano nei pressi di Montalto, che costituisce una meta ideale per escursioni.

Maggiori dettagli